BellezzaFemminilitàSalute e BenessereStile

Come indossare tacchi alti: consigli per non avere dolore

Non tutte le donne sono in grado di indossare tacchi alti e sfatiamo subito il mito dell’abitudine. Non esiste infatti donna che indossando quotidianamente tacchi alti, impari a portarli con stile. Piuttosto è vero, che una donna che non ha mai indossato un paio di tacchi 12, possa portarli con eleganza senza esibire quella orribile camminata che fa acqua da tutte le parti.

Scopriamo i dettagli: come indossare tacchi alti

Per indossare tacchi alti senza sembrare goffa e stupida, basta seguire alcuni consigli di stile, che faranno della vostra camminata, una camminata perfetta. I tacchi alti vanno indossati secondo un criterio ben preciso che noi di Femminilità e Stile in questa occasione vogliamo svelare. Stiamo parlando di piccoli consigli che, una volta messi in atto, aiuteranno il vostro andamento sui tacchi, senza necessariamente farlo apparire goffo e stancante.

Consigli utili per indossare i tacchi:

  • Cammina lentamente con piccoli passi. Non importa se vai di fretta. Quando indossi i tacchi è regola d’oro (le tue caviglie ringrazieranno) di camminare a piccoli passi.
  • Cammina dal tallone alla punta. Quando avvertirai tutto il peso ben concentrato sui tacchi, porta avanti il tuo corpo per avviare la camminata. Errore comune delle donne che non sanno indossare i tacchi è senza ombra di dubbio la camminata a posteriori con schiena, testa e spalle che stanno dietro le gambe. Ci avete mai fatto caso?
  • Migliora la postura: camminare sui tacchi è importante, ma è importante anche la salute. Per farlo al meglio, migliora nettamente la tua postura. Immagina pertanto di possedere una corda interna che tenga ben allineato il tuo corpo, le tue gambe e la tua testa, in una linea immaginaria, rigorosamente dritta.
  • Cammina sempre con la testa dritta e con il mento parallelo al pavimento.
  • Non guardare mai per terra. La camminata deve essere sicura, altrimenti lascia perdere… non sei ancora pronta.
  • Posiziona le braccia morbide che scendono leggermente dietro la linea del corpo. Lasciale oscillare delicatamente seguendo l’andamento del tuo corpo.
  • Piega leggermente le ginocchia per una camminata perfetta.

Sicuri di aver fatto tesoro di questa breve ma intensa lezione di camminata sui tacchi, ecco alcune delle scarpe che da oggi sarete soliti indossare.

Tacchi e dolore ai piedi

Il dolore ai piedi è un problema che affligge moltissime persone, soprattutto le donne. I tacchi alti sono certamente una delle cause principali di questo disagio, ma esistono dei rimedi che possono aiutare a ridurre il dolore. In primo luogo, è importante cercare di camminare il più possibile in maniera naturale, senza sollevare troppo i piedi e mantenendo una postura corretta. Inoltre, è consigliabile indossare scarpe comode e adatte al nostro tipo di piede. Infine, si può ricorrere a massaggi o impacchi freddi per alleviare il dolore.

Avere i tacchi alti è sempre un dilemma: oltre a essere molto eleganti, sono anche molto sexy. Ma il problema è che spesso fanno male ai piedi. Soprattutto se non si è abituati a portarli. Ecco alcuni consigli per affrontare questo problema:

– applicare una crema idratante sui piedi prima di indossare i tacchi alti;

– indossare calze a compressione che mantengono i piedi ben saldi;

– utilizzare un gel per ammorbidire le scarpe;

– camminare il più possibile sulla punta dei piedi per allenarli;

– fare dello stretching prima di indossare i tacchi alti.

Potrebbe Interessarti Anche...

Back to top button