Salute e Benessere

Gambe stanche? L’infallibile rimedio fai da te

Tutto il giorno di corsa, in ufficio sempre in piedi sui tacchi, avanti e indietro per far la spesa, portare i bambini a nuoto e così via: arriva la sera, i tacchi volano via in camera da letto e sotto la doccia ci ritroviamo con le gambe distrutte e le caviglie gonfie. Il problema delle gambe stanche è fin troppo diffuso, e per questo motivo oggi suggeriamo un rimedio fai da te.

Gambe stanche: cosa fare?

A volte un succo di mirtillo non basta e sono necessari interventi locali mirati a favorire il drenaggio dei liquidi e a stimolare la circolazione locale.

Ecco una ricetta semplice e veloce per confezionare in casa il nostro impacco anti stanchezza per gambe provate da una settimana di stress e tacchi alti.

Per coccolare le nostre estremità basteranno pochi ingredienti e mezz’ora per rilassarsi mentre questa spettacolare maschera farà effetto.

Se la sera abbiamo caviglie molto gonfie, prima di procede con la maschera basterà immergere i piedi fino alle caviglie in una bacinella con acqua fredda e un pugno di sale grosso; i piedi di sgonfieranno subito e il sollievo sarà istantaneo.

Ingredienti per il rimedio fai da te contro le gambe stanche

1) Fondi di caffè di una macchinetta media (4/6 tazze), basterà conservare i fondi del caffè della mattina.

2) Un cucchiaio di sale fino

3) 8 gocce di olio essenziale (per un effetto rassodante sono perfetti rosmarino e pompelmo, per favorire la microcircolazione ottimi invece arancia, timo e menta)

4) Due cucchiai di miele

Il procedimento

Scaldiamo il miele nel microonde fino a che non raggiunga una consistenza piuttosto liquida, ma non bollente. Mescoliamo tutti gli ingredienti insieme e applichiamo la mistura sulle gambe da appena sopra il ginocchio fino ai talloni, distribuendo con lenti movimenti circolari.

Quando la maschera sarà completamente distribuita, avvolgiamo le gambe con della pellicola alimentare, in modo che il prodotto non coli in giro per casa e attendiamo dai 30 ai 50 minuti.

Rimuoviamo il composto con dell’acqua tiepida e tonifichiamo le gambe con un ultimo getto di acqua fredda. Concludiamo idratando le nostre gambe con il gel all’aloe vera, un vero toccasana grazie alle sue proprietà nutrienti e lenitive.

Potrebbe Interessarti Anche...

Back to top button