Come smaltire i chili di troppo in modo semplice e naturale

0
367
 
Stanche delle diete che vi costringono a pesare anche l’aria che respirate?
Ecco risolto il problema. Un regime alimentare di sicuro successo che vi consentirà di smaltire i chili di troppo in modo sano, naturale e senza troppi vincoli. 

Leggete

 

La primavera è ormai alle porte ed è proprio questo il momento ideale per smaltire i chili di troppo in modo graduale ed efficace per una prova costume di sicuro successo. Si sa, seguire una dieta non è proprio in cima ai nostri desideri, anzi, certe volte può diventare un vero e proprio incubo, solo al pensiero di dover pesare al grammo tutti gli alimenti, di dovere controllare quotidianamente i piatti proposti e soprattutto di non potere avere un’alternativa agli stessi. La principale causa di insuccesso delle diete, infatti, è proprio l’eccessiva rigidità, in quanto ci costringono a dover tornare a casa per pesare tutti gli ingredienti e cucinare l’unica e sola pietanza proposta per il nostro pranzo quotidiano o a rinunciare ad una cena con gli amici o a concederci una vacanza fuori porta.

Ed ecco che alla prima settimana la dieta è bella che mollata.
Ma adesso si cambia registro.
Basta eccessive rinunce, condizionamenti e schiavitù.
Parola d’ordine LIBERTA’.
Con la dieta proposta in quest’articolo, non hai più alcun bisogno di tornare a casa a pranzo, hai un’ampia scelta di pietanze e soprattutto è sana ed equilibrata.
La leggi una volta e la puoi tranquillamente riporre nel cassetto, non imponendoti di mangiare quella determinata pietanza il lunedì e quell’altra il martedì, ma essendo sufficiente seguire le poche regole suggerite, che potrai gestirti come meglio credi.
Io l’ho provata ed è stata un successo. Ho perso parecchi chiletti in quattro mesi, senza avere mai avuto la sensazione del buco allo stomaco e senza mai sentirmi giù.
La dieta, ideale anche per chi è costretta a star fuori tutto il giorno per lavoro, prevede l’assunzione di cinque pasti giornalieri: colazione, uno spuntino alle 11,00, il pranzo, la merenda delle 18,00 e la cena.
In più il sabato puoi mangiare la pizza margherita se vuoi e un giorno alla settimana un pasto è completamente libero (in genere si sceglie il pranzo della domenica). Si hai capito bene… puoi mangiare ciò che vuoi o a pranzo o a cena.
Insomma, questa dieta ci consente di uscire il sabato a mangiar la pizza con gli amici e di andare tranquillamente a festeggiare un battesimo o a pranzo in un bell’agriturismo la domenica a mangiare ciò che vuoi.
Altro pregio di questa dieta è che – come vedrai – puoi anche soddisfare le tue golosità, chiaramente con moderazione.
L’unica cosa da pesare è la pasta, ma facendolo la prima volta ti accorgi della quantità corrispondente al peso e quindi non hai necessità di pesarla ogni volta.
Le poche regole da seguire per l’ottimale riuscita della dieta sono le seguenti:

1) BERE DUE LITRI DI ACQUA AL GIORNO
2) NON BERE ALCOLICI O BIBITE GASSATE
3) NON AGGIUNGERE O TOGLIERE NULLA DEGLI ALIMENTI PROPOSTI
4) NON SALTARE MAI I CINQUE PASTI PROPOSTI
4) TRA UN PASTO E L’ALTRO DEVONO TRASCORRERE DUE ORE E MEZZA
5) IL CAFFE’ LO PUOI PRENDERE ZUCCHERATO SOLO AI PASTI.
ALTRIMENTI LO BERRAI AMARO
Attenzione: la dieta va seguita previo consulto con il tuo medico, che conosce il tuo stato di salute.

 COMINCIAMO

dieta
COLAZIONEun pacchetto di pavesini o 4 biscotti oro saiwa o due fette biscottate con un velo di marmellataORE 11,00o una bananao una barretta di cereali

o una brioches vuota

o un cioccolatino

PRANZO

gr 70 di pasta o riso o cuscus o 160 gr di gnocchi di patate con verdure o con tre cucchiai di condimento a scelta (si hai capito bene puoi aggiungere tre cucchiai di ciò che vuoi, es pesto, ragù, salsa ecc) + un piatto di verdure a tua scelta (insalata o verdura cotta)

oppure gr 100 di tortellini in brodo o al pomodoro

oppure una brioches con gelato alla frutta

oppure un panino senza mollica con bresaola

ORE 18,00

un frutto

o una barretta kinder piccola

o due miniature di gelato (es i piccoli cornettini Algida classici)

o un succo di frutta

o un pacchetto di crakers

o un pacchetto di pavesini

CENA

una porzione di carne o pollo o pesce ai ferri, lessi o al forno

oppure 1/4 di pollo al forno (quindi o un petto o una coscia)

o una confezione di mozzarella da 120 gr

o un uovo alla coque o in padella con un pò di formaggio filante sopra (provola o svizzero)

o due uova + verdura (anche una frittata con verdura è ok)

o 80 gr. di bresaola con rucola (un bel piatto di circa otto/dieci fettine)

o un’insalata di mare

o due hamburger

DA ACCOMPAGNARE SEMPRE CON

un bel piatto di verdure

un cucchiaio di olio per condimento

pane (un bocconcino o una rosetta che pesano circa 50 gr)

Alla prossima con tante altre proposte per essere sempre belle e in forma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here