Desk Gym: mantenersi toniche in ufficio dietro la scrivania

0
130

al_lavoro_yoga_alla_scrivania

I ritmi incalzanti del lavoro  o la famiglia non ti consentono di andare in palestra? Nessun problema! La desk gym ti aiuta a mantenere la tonicità muscolare comodamente seduta dietro la tua scrivania SEGUI I SUGGERIMENTI

 

I ritmi incalzanti del lavoro, lo stress e la famiglia o semplicemente la pigrizia non vi permettono di andare in palestra?
Ricorre in vostro aiuto la desk gym, che vi consentirà di conquistare un’accettabile tonicità muscolare, sciogliendo anche la tensione da stress e prevenendo tanti disturbi legati alla sedentarietà, con semplici esercizi da eseguire con continuità comodamente sedute dietro la scrivania e quindi senza abbandonare la postazione di lavoro.
Iniziamo!

COLLO
Si tratta di esercizi di stretching per mantenere elastici i muscoli e le articolazioni.
Ruotate lentamente la testa a destra, a sinistra, indietro e in avanti sino a poggiare il mento sullo sterno e poi in senso orario e anti-orario per 10 volte, mantenendo la schiena dritta.
Effettuate poi delle piccole rotazioni in avanti e indietro delle spalle mantenendo la testa ferma ed i piedi ben saldi a terra.

SPALLE
Ecco un semplice esercizio per scioglierle.
Sedute con le gambe e le ginocchia unite, dovete incrociare le braccia sul petto con i palmi delle mani aperti sulle spalle. Ora, inspirando ed espirando, dovrete allungare il collo lentamente e dolcemente mentre spingete le spalle verso il basso.

SCHIENA
Sollevate le braccia tenendole parallele al busto e tendetele verso l’alto in modo alternato come se voleste arrampicarvi, mantenendo la schiena dritta.
Mantenete la posizione per dieci secondi e poi espirando lasciate andare le braccia lungo il busto.
Ripetete l’esercizio quattro o cinque volte.

BRACCIA
Poggiate i palmi delle mani sulla scrivania o sui braccioli della sedia e fate tensione verso il basso come per tentare di alzarvi senza fare leva con le gambe.

Mettete le mani sotto la scrivania tenendo il gomito piegato a novanta gradi e spingete verso l’alto. Mantenete la pressione per 15 secondi e ripetete 5 volte.

ADDOMINALI
Appoggiate le mani sulle cosce e inspirate, poi contraete gli addominali verso l’interno espirando, quindi inspirate di nuovo e contemporaneamente rilassate gli addominali.
Ripetete la sequenza 15-20 volte.
Tenete la pancia in dentro, mantenendola in tensione i questa posizione per 10 secondi e poi rilasciatela espirando.

GLUTEI
Stando sedute contraete e rilassate i glutei in modo continuato per 20-30 volte.

GAMBE E CAVIGLIE
Ricordate di muovere le caviglie in senso orario e antiorario per riattivare la circolazione ed evitare ristagni e piedi gonfi.
Per le gambe, invece, effettuate dei movimenti rotatori mantenendo i piedi alti e uniti.
Quindi alzatevi e sedetevi abbastanza velocemente dalla vostra sedia per almeno 20-30 volte di seguito o se proprio non potete muovervi, provate, stando seduti, a sollevare lentamente la parte posteriore della pianta del piede fino a restare appoggiati sulle punte, poi fate il movimento contrario, poggiando nuovamente a terra la pianta del piede e sollevando le punte con movimenti lenti fluidi e continui. Ripetete 30 volte.

Buon allenamento!