IL REVIVAL DELLA BELLEZZA FORMOSA ANNI ’50. TUTTI I MUST 2013 PER VALORIZZARE LE TUE CURVE

0
70

donna-formosa_0L’era delle magrissime a tutti i costi è finita,  chi da anni è a dieta per assomigliare alle modelle taglia 38 che ammiccano dai tabloid di tutto il mondo forti dei loro fianchi ossuti e dei decolletè inesistenti può consolarsi: la donna è tornata femmina!

Tornano in auge i prorompenti look da pin up di fine anni 50’, il fascino immortale della curva morbida che ammicca su un fianco generoso, il sorriso sulle labbra e la carne sulle ossa delle donne del 2013, testimoniano una prorompente gioia e un sincero gusto per la vita.

Quelle attrici di fine anni 50’ con quei vestiti così retro ma così affascinanti, ora più che mai è il momento di ricreare quello stile inconfondibile grazie anche alle tue curve.

Fotor0403145023

Se vuoi mantenere questo stile evocativo rendendo il tuo tocco vintage tremendamente attuale, alle classiche stampe e pois tipici dell’epoca, affianca i tessuti a righe che saranno i sovrani della primavera. Evidenziando il punto vita con una intramontabile gonna a palloncino, l’effetto anni 50’ sarà assicurato!

cfb_116269

Ai piedi, si sa, un tacco vertiginoso oltre che aiutare a slanciare la figura della donna sinuosa ne rende armoniose le forme e sensuale l’incedere: via libera a zeppe e tacchi da dieci e oltre, anche con un plateau ancora molto attuale.

guessjeans12_04

Pantaloni e gonne a vita alta, se sapientemente abbinati a cinture piccole ed eleganti allacciate appena sotto il seno, aiutano a rendere la figura più armonica e flessuosa nel complesso.

monicaSe il seno è il tuo punto forte, abiti e abitini stile impero portano l’attenzione su un generoso decolletè, meritevole di essere protagonista della tua immagine; in maniera mai volgare e senza il bisogno di eccedere in scollature vertiginose. Contribuiscono anche a svasare morbidamente sui fianchi accarezzandoli gentilmente con tessuti delicati e non pesanti.

Il tubino nero Non bisogna però rinunciare ai grandi classici: un tubino nero, se non troppo aderente, incornicia la figura della donna formosa e la rende sensuale più che mai!

Se il tuo punto di forza sono invece i fianchi, catalizzerai l’attenzione su di essi infilando maglie o camicie all’interno di gonne e pantaloni, oppure adottando capi a portafoglio (trench, gonne e quant’altro) studiati apposta per valorizzare le anche sinuose.

La lingerie non deve mai essere “troppo esagerata”: non eccedere con i reggiseni push up o a balconcino (sono aiuti “tecnologici” di cui non sempre si ha bisogno), prediligi invece capi e tessuti comodi che ammorbidiscano ulteriormente la figura e ne armonizzino le forme.
Se proprio non riesci a rinunciare al fascino del “coprente” puoi ripiegare su uno stile un po’ più “maschile” con capi dal taglio dritto ma leggermente svasato, per rendere più femminile la figura con uno stile un po’ più anni 60’.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here