Mini cheesecake light al salmone

0
14

cheesecake al salmoneEcco un’idea freschissima per un antipasto sfizioso. La maggior parte delle ricette di cheesecake che circolano in rete sono dolci e soprattutto ricchissime di grassi, ragion per cui, anche se si tratta di una vera e propria prelibatezza, tendiamo ad evitarle a causa del loro gigantesco apporto calorico.

Ecco  una variazione light per un antipasto monoporzione, ottimo per cene con gli amici e buffet informali ma anche per stupire i nostri ospiti con qualcosa di alternativo e soprattutto a ridotto contenuto calorico!

 

INGREDIENTI PER 6 MINI CHEESECAKES:

75 gr di crackers integrali non salati (tipo grancereale)

85 cl di latte scremato

100gr di salmone affumicato ( in alternativa va bene anche quello in scatola a patto che sia al naturale)

5gr di gelatina in fogli

150gr di ricotta (se quella light meglio ancora, facciamo attenzione alla tabella nutrizionale: i grassi non devono superare le proteine!).

200gr di formaggio spalmabile magro (il Philadelphia Light va bene ma meglio ancora sarebbe il Colesta Exquisa perché più ipocalorico, in ogni caso vale il discorso grassi/proteine di cui sopra).

Erba cipollina e prezzemolo q.b.

6 pirottini di carta stagnola (il tipo usato per i muffin andrà benissimo)

PROCEDIMENTO

Sbricioliamo i crackers accuratamente e spolveriamo con un po’ di erba cipollina, prezzemolo e un pizzico di sale iodato, aggiungiamo 10cl di latte freddo e amalgamiamo finché il composto non sarà omogeneo.  Disponiamolo poi sul fondo dei pirottini, schiacciando bene affinché aderisca perfettamente: la base deve avere circa 1 cm di spessore.

Mettiamo i pirottini in forno a 180 gradi per circa 15 minuti in modo che la base si indurisca il giusto per sostenere la crema, proprio come in una cheesecake dolce.

Nel frattempo mettiamo la gelatina ad ammorbidire in una ciotola con acqua fredda.

Affettiamo finemente il salmone affumicato (se in scatola potremo passarlo per qualche secondo nel frullatore) e mettiamolo da parte.

In una terrina mettiamo il formaggio spalmabile e la ricotta e mescoliamo fino ad ottenere un composto omogeneo. A seconda dei gusti potremo aggiungere un pizzico di sale, tenendo però conto che il salmone affumicato è sempre più salato di quello in scatola al naturale.

Aggiungiamo il salmone e mescoliamo con un cucchiaio in modo grossolano.

Mettiamo il latte rimanente in un pentolino a fuoco lento e man mano che si scalda aggiungiamo la gelatina, un foglio alla volta, senza smettere mai di mescolare con una frusta. Attenzione che il latte rimanga caldo ma non bollente altrimenti la gelatina all’interno “impazzisce”.

Una volta sciolta la gelatina nel latte versiamolo a filo nella crema ottenuta con i  formaggi e il salmone, amalgamando velocemente con la frusta man mano che versiamo. In questo modo la gelatina contenuta nel latte si distribuirà uniformemente nel composto.

Sfornati e raffreddati i pirottini riempiamoli fino a 3/4 con questa crema e lasciamoli riposare 6/7 ore in frigorifero.

Per servire tiriamo via i pirottini in stagnola dalle nostre mini cheesecakes e guarniamoli con una rosellina di salmone e del prezzemolo.

La mini cheesecake light al salmone è pronta.

Buon appetito senza sensi di colpa!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here