Leggings mania: indossiamoli così

1
1853

legsComodi, fashion ed estrosi. Vediamo come indossare i leggins senza cadute di stile

Esplosi come moda vera e propria solo negli anni 80′ grazie a una star del calibro di Madonna, i leggings veri e propri nascono a metà degli anni 70′ come capo intermedio tra i pantaloni (appena diventati capo simbolo della rivoluzione femminile) e i collant, che ricordando le donne con la gonna rievocavano figure femminili dei decenni passati.

Nell’ultimo decennio i leggings hanno calcato le passerelle e gradatamente le strade di tutto il mondo: estremamente comodi e semplici da indossare, grazie alla loro versatilità, sono diventati un capo onnipresente nell’armadio di tutte noi.

Purtroppo però i leggings, proprio perché estremamente aderenti, non sono un capo indossabile con disinvoltura da tutte noi: il tessuto elasticizzato di cui sono composti, infatti, mette in evidenza ogni pregio e ogni difetto di una donna dalla vita in giù e se indossati a sproposito o con indiscrezione, possono rivelarsi un pericoloso specchio delle imperfezioni delle nostre gambe.

Un paio di leggings va indossato solo se abbiamo gambe toniche, glutei sodi e caviglie sottili, altrimenti l’effetto “lente d’ingrandimento” sui difetti, può essere devastante!

Particolarmente indicati per le donne “a mela” che hanno cioè spalle pronunciate e fianchi stretti, spesso accompagnati da cosce che non trattengono adipe e polpacci asciutti. I leggings su una donna “a mela” portano l’attenzione sulle sue gambe magre e aiutano a snellire la figura nel caso (piuttosto frequente) di un seno molto florido e abbondante.

Attenzione però a indossare questo capo con discrezione e con i giusti abbinamenti di scarpe e vestiti: uno degli errori più comuni di tutte noi, è paragonare i leggings con i pantaloni, indossandoli sotto magliettine o camicette corte come faremmo con un comune paio di jeans. I leggings per conformazione e caratteristiche si avvicinano di più ai collant, quindi indossarli come questi ultimi aggiunge classe ed eleganza al nostro outfit.

Sotto una gonna o un vestito, ad esempio, fasciano le gambe e possono anche farci sembrare più magre, non avendo l’effetto “nudo” che invece hanno i collant.

Attenzione però a non indossarli sotto minigonne o abitini troppo striminziti: non dimentichiamo che la grande aderenza di questo capo mette “a nudo” ogni centimetro delle nostre curve e che ciò può portare a imbarazzanti “vedo non vedo” al di sotto del punto vita!

Una minigonna morbida, un camicione con un cinturone in vita o un vestitino corto tipo baby doll, doneranno discrezione e grande classe al look delle più rotondette che non vogliono rinunciare ai leggins. Basta sceglierli di colori scuri tinta unita o fantasia.

skirtskirt1

Le scarpe da abbinare ai leggings sono ugualmente importanti: no assoluto alle sneakers , basse o alte che siano. Concesse in questo abbinamento solo alle adolescenti, rischiano di farci sembrare appena uscite dalla palestra.

leggins

Un bel paio di decolleté con tacco invece donerà armonia alla nostra figura e grande eleganza al nostro outfit.

Se siamo amanti degli stivali, potremo abbinare ai leggings un paio di shorts e completare l’opera con uno stivale o stivaletto, per un look casual o semplicemente per osare di più.

leggg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non dimentichiamo mai di tener conto della nostra statura: se siamo particolarmente alte, potremo abbinare ai leggings anche delle ballerine semplici ed eleganti;  se invece siamo piuttosto “piccoline” sarà meglio optare per scarpe col tacco: le ballerine rischierebbero di conferirci, se coniugate con i leggings, un’aria da “bimba piccola” che poco si addice ad una donna all’apice di bellezza e femminilità!

Leggins-con-decoro-Calzedonia

Ma i leggings non sono solo neri e se con i collant possiamo spaziare poco tra una tonalità e l’altra, con questo capo possiamo sbizzarrirci quanto ci pare tra colori, tessuti e fantasie. Sempre con un occhio all’eleganza e alla discrezione, in relazione alle occasioni d’uso, potremo divertirci a creare miriadi di abbinamenti e a collezionare outfit di un’originalità unica!

legg

1 COMMENTO

  1. una mia amica sostiene che debba metterli solo con stivali a mezza gamba…tenuto conto che non sono ne’ alta né magra ma ho le gambe magre , vi chiedo se ha ragione

LASCIA UN COMMENTO