Tintura: come prolungare il colore

0
556

red

Tutti i trucchi per un colore inossidabile

Tutte nella vita prima o poi ricorriamo alla tintura dei capelli: chi sin da adolescente si cimenta in incursioni punk o nel più recente e discreto shatush, chi sperimenta con timidi e morigerati colpi di sole o chi cerca di posticipare il momento a quando i capelli bianchi non sono più quattro o cinque e bisogna correre ai ripari con soccorsi cromatici.

A meno che non siamo amanti del perenne tono su tono o eroine del colore naturale ad ogni costo, arriva il momento in cui cediamo e indulgiamo nella colorazione delle nostre chiome. E’ anche un po’ una delle comodità dell’essere donna, i prodotti professionali per una tintura home made sono molto più avanzati quando si tratta di cosmetica per capelli tutta al femminile.

Certo quel che viene dopo non è sempre rose e fiori e ben lo sanno quelle tra noi che sono abituate al lavaggio quotidiano dei capelli: il colore dopo un po’ di shampoo inizia a capitolare e l’antipatica ricrescita fa capolino alle radici.

Una delle controindicazioni più fastidiose della tintura dei capelli è proprio la schiavitù cromatica che ne deriva: a meno che non procediamo sempre con il tono su tono, saremo periodicamente obbligate a ricorrervi sistematicamente per non sembrare sciatte o fuori posto.

Ma esistono alcuni trucchetti da manuale proprio per posticipare questo momento e per proteggere il colore della nostra chioma, che addirittura se seguiti passo passo possono far durare la colorazione anche il doppio del tempo.

Nutri prima di colorare

ZDZFHDFLa tintura è una colorazione del fusto del capello che come ogni trattamento va assorbito e permane per un certo periodo di tempo. Applicare una maschera super nutriente prima della tintura, aiuterà il colore a penetrare più in profondità e a resistere nel tempo. Cogliamo due piccioni con una fava se abbiamo intenzione di schiarire la nostra chioma: i trattamenti schiarenti sono spesso molto aggressivi per i capelli, quale occasione migliore allora per fargli fare una scorpacciata di sostanze nutrienti prima della decolorazione?

La detersione dei capelli colorati

DFHDFIl lavaggio va limitato sia nella frequenza che nell’aggressività dei prodotti: se proprio non riusciamo a posticipare lo shampoo, adoperiamo prodotti nutrienti e specifici per i capelli colorati.

L’acqua è un elemento fondamentale per i mantenimento del colore: risciacqui a temperature troppo elevate aggrediscono i capelli e ne minano l’equilibrio cromatico. Attenzione anche alla composizione chimica dell’acqua che adoperiamo per il nostro shampoo: un’acqua troppo carica di cloro schiarisce il colore e crea indesiderati effetti riflessanti, i capelli biondi addirittura assumono un retrocolore verdastro!

Maschere nutrienti

dzurztuSappiamo già quanto sia importante la maschera per la cura e la salute dei nostri capelli; ebbene quando si tratta di capelli colorati l’importanza di questo prodotto raddoppia letteralmente: se applicato sui capelli asciutti prima del lavaggio ne fissa le fibre e aiuta a trattenere il colore durante e dopo lo shampoo. Già dopo il secondo lavaggio si nota la differenza se adottiamo questo piccolo trucchetto pre-shampoo.

I nemici giurati del colore

JTRSETJTJUno dei più acerrimi nemici dei capelli colorati è il calore: piastra, phon e arricciacapelli ad alte temperature surriscaldano la superficie del capello e facilitano aridità e doppie punte. Parsimonia assoluta allora nella piega e nell’asciugatura, se possibile da effettuare sempre a basse temperature.

Al bando anche lacca, spume e prodotti per lo styling a base di alcool che aggredisce i pigmenti ed evaporando porta con sé anche la nostra bella tintura. Meglio ripiegare su prodotti fluidi e nutrienti come i balsami “leave in” senza risciacquo e che aiutano nella messa in piega quotidiana.

Pensa alle radici

REGGERPer evitare antiestetici episodi di ricrescita alle radici, specialmente se il nostro colore naturale è molto differente dalla tintura che abbiamo applicato, muniamoci di un kit antiricrescita, in commercio in ogni profumeria: semplici da usare, economici e pronti all’uso, ci consentiranno di posticipare la tintura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO